Il grande successo del Multiplier Event finale del progetto in Italia, Spagna, Germania e Ungheria

Il grande successo del Multiplier Event finale del progetto in Italia, Spagna, Germania e Ungheria

Al termine di 32 mesi di lavoro, il progetto SWING – Signs for Work INclusion Gain (2017-1-IT01-KA202-006157), finanziato nell’ambito del programma Erasmus+ KA2, innovazione e scambio di buone pratiche nel campo dell’IFP, giunge a conclusione.

Il progetto si è concluso con la presentazione e la disseminazione dei risultati finali, frutto di un intenso ricerca di e cooperazione tra i partner. L’obiettivo del progetto era la creazione di un video dizionario in quattro diverse lingue dei segni (italiano, tedesco, spagnolo e ungherese) con 150 parole in tre diversi campi di lavoro: arredamento, cucina e turismo.

Ogni partner ha organizzato un Multiplier Event nel proprio paese. Al fine di diffondere e presentare i risultati finali del progetto.

L’evento tedesco di SWING si è svolto il 4 marzo 2020 all’interno di un OER bar camp organizzato da ILI e EPALE Germania e finanziato dall’Agenzia Nazionale Tedesca (BiBB).

SWING è stato presentato sia presso lo stand del progetto che in una conferenza separata. Il progetto è stato accolto molto bene. Il pubblico, molto interessato alle tematiche progettuali, era composto da 20 soggetti provenienti principalmente dal settore dell’istruzione. Il progetto ha ricevuto un feedback molto positivo. Sono stati elogiati l’approccio scientifico per determinare le parole più rilevanti per i gruppi target in ogni settore professionale, così come gli eccellenti video dizionari e le applicazioni per la formazione.

I risultati In Italia sono stati presentati il 26 giugno 2020, nel corso di un evento organizzato da FEDERSID, in collaborazione con CEIPES.

Durante l’evento, rivolto a lavoratori non udenti, manager, formatori o studenti di istituti professionali (settore turistico, dell’arredamento e culinario) sono state presentate le tre aree del video dizionario in lingua dei segni.
L’intero evento è stato interpretato dall’interprete LIS (Lingua dei Segni Italiana) Antonio Ingrassia, che ha collaborato con FEDERSID e CEIPES per tutta la durata del progetto nella fase di registrazione dei video che compongono la struttura del video dizionario.

L’evento è stato moderato da Fulvio Grassadonio del CEIPES.

Il 29 giugno 2020, Munka-Kör Alapítván ha presentato i risultati finali del Progetto SWING, la piattaforma web che contiene il video dizionario e le app mobile. L’evento ha visto la partecipazione di ventuno persone: ipoacusici e non udenti, studenti, insegnanti, dipendenti e datori di lavoro, la conferenza si è tenuta online sulla piattaforma Zoom.
Durante l’evento è stato presentato il progetto, le organizzazioni partner tedesche, italiane e spagnole, di come è stata realizzata la lista di parole e frasi utili all’inserimento lavorativo, come ad esempio durante una fase di colloquio, assieme ad alcuni estratti dei momenti di realizzazione del video dizionario.

Il 30 giugno 2020, il partner spagnolo CETEM ha organizzato il proprio evento, in principio previsto presso la sede centrale di CETEM a Yecla (Spagna), ma le raccomandazioni locali, nazionali ed europee sugli eventi comunitari per grandi gruppi di persone durante la pandemia COVID-19 hanno fatto sì che l’Evento sia stato cambiato in un evento online per ridurre il rischio di trasmissione del virus.

Nonostante questo, l’evento è stato un successo, perché CETEM grazie all’esperienza in diversi settori e gli importanti contatti con diversi stakeholder, ha coinvolto responsabili politici, datori di lavoro, insegnanti di formazione professionale, studenti in corso e futuri e professionisti. La maggior parte di loro erano presenti al seminario, in totale l’evento ha coinvolto 43 partecipanti (con picchi di più di 50 spettatori), alcuni di loro erano professionisti del mobile/turismo/professionisti con problemi di udito, per questo motivo, l’intera conferenza è stata interpretata in lingua dei segni spagnola (LSE) da Lidia Rubio Rodriguez che è stata coinvolta nella registrazione dei video in lingua dei segni spagnola e nelle interviste iniziali con persone con problemi di udito.

Tra le stimolanti riflessioni proposte dagli ospiti dell’evento, è importante fare riferimento ad un concetto strettamente legato all’obiettivo principale del progetto SWING, ovvero la possibilità di creare una rete con strumenti realmente utili e interconnessi con il territorio.
È il caso di SWING, con il suo video dizionario, vuole dare a chiunque la possibilità di utilizzarlo come strumento facile, utile e immediato.

Abbiamo ritenuto che il feedback dei partecipanti sia stato più che positivo ed è quindi un’opportunità per la partnership di avere nuovamente un feedback sui risultati del progetto e sui suoi prodotti, che speriamo possano essere un punto di svolta nel mondo del lavoro e della formazione professionale.

Chiunque può utilizzare la piattaforma gratuitamente e scaricare l’applicazione sui propri dispositivi mobili.

Per ulteriori informazioni potete seguire le pagine Facebook e Twitter del progetto

Un giorno davvero importante per il nostro progetto, ecco i risultati finali di SWING!

Un giorno davvero importante per il nostro progetto, ecco i risultati finali di SWING!

Al termine di 32 mesi di lavoro, si conclude il progetto SWING – Signs for Work INclusion Gain (2017-1-IT01-KA202-006157), finanziato nell’ambito del programma Erasmus+, KA2, innovazione e scambio di buone pratiche (formazione professionale – VET).
Il progetto si conclude presentando e diffondendo i suoi risultati frutto di un intenso lavoro di ricerca e cooperazione. L’obiettivo del progetto è stato la creazione di un video-dizionario in quattro differenti lingue dei segni (italiana, tedesca, spagnola ed ungherese) con 150 parole in tre ambiti lavorativi: arredamento, cucina, turismo.

Il video-dizionario può da oggi essere utilizzato attraverso una piattaforma web disponibile sul sito del progetto www.swing.ceipes.org all’interno della quale è possibile trovare tutti i video realizzati.

Inoltre, gli stessi contenuti sono scaricabili da un’applicazione nelle sue tre differenti versioni (arredamento, cucina, turismo) per ogni lingua dei segni, presenti su Google Play e App Store.
In questo modo, chiunque ha la possibilità di scaricare l’applicazione e utilizzare la modalità training per formarsi sul settore d’interesse ed imparare le 150 parole ed i rispettivi significati in lingua dei segni.

I risultati sono stati presentati in Italia il 26 Giugno 2020, durante un evento realizzato da FEDERSID, con la collaborazione del CEIPES.

L’evento è stato rivolto a persone sorde e udenti lavoratori, manager, formatori o studenti della formazione professionale nel settore del turismo, dell’arredamento e della ristorazione, i tre ambiti di cui abbiamo realizzato il video dizionario in lingua dei segni.
L’intero evento è stato interpretato dall’interprete LIS Antonio Ingrassia, il quale ha collaborato con FEDERSID e CEIPES durante tutta la durata del progetto per la registrazione dei video che costituiscono la struttura del video-dizionario.

L’evento è stato moderato da Fulvio Grassadonio del CEIPES.

Gli ospiti intervenuti alla conferenza:
– Davide Di Pasquale e Marco Farina di FEDERSID, Uniamoci Onlus e Hryo, che hanno ringraziato i partecipanti e gli ospiti;
– Serena Butticè, Project Manager del CEIPES, che ha presentato il lavoro ed i risultati finali del progetto SWING – Signs for Work INclusion Gain;
– Giulia Briguglia, Presidente del Comitato Giovani Albergatori di Federalberghi Palermo e Provincia, che ha contribuito con un intervento su “L’importanza dell’accessibilità nel mondo del turismo”;
– Marzia Musso, Consigliera dell’Ente Nazionale Sordi, sede di Palermo, con il suo intervento “L’importanza della Lingua dei segni per l’inserimento nel mondo del lavoro”;
– Giusi Ferraro – AGENZIA NAZIONALE ERASMUS+ INAPP – Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche, che infine ha mostrato come “Affrontare la disabilità nel mondo della formazione professionale mediante il programma ERASMUS+”.

Tra le stimolanti riflessioni proposte dagli ospiti dell’evento, è importante fare riferimento ad un concetto che è strettamente connesso al principale obiettivo del progetto SWING, ovvero la possibilità di creare rete utilizzando strumenti che siano davvero utili e interconnessi con il territorio.
E’proprio il caso di SWING che con il video-dizionario da la possibilità a chiunque voglia utilizzarlo, di avere a disposizione uno strumento facile, utile, immediato.
Il riscontro dei partecipanti riteniamo che sia stato più che entusiasta ed è quindi per il partenariato occasione di avere nuovamente un feedback sui risultati del progetto e su questi prodotti, che ci auguriamo possano essere elemento di svolta nel mondo della formazione professionale e del lavoro.

Chiunque può gratuitamente usufruire della piattaforma e scaricare l’applicazione sui propri dispositivi mobili.

Per ulteriori informazioni potete seguire le pagine Facebook e Twitter e il sito web del progetto.

L’ULTIMO MEETING TRANSNAZIONALE DEL PROGETTO PRIMA DEL MULTIPLIER EVENT

L’ULTIMO MEETING TRANSNAZIONALE DEL PROGETTO PRIMA DEL MULTIPLIER EVENT

Il 5^ ed ultimo Transnational Meeting del progetto SWING – Signs for Work Inclusion Gain (Numero porgetto: 2017-1-IT01-KA202-006157) si è svolto il 16 ed il 17 Giugno 2020. A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, il meeting, che da progetto doveva svolgersi a Palermo ad Aprile 2020 è stato spostato sulla piattaforma Zoom, che nonostante le difficoltà del periodo storico che stiamo vivendo, ha permesso al partenariato di incontrarsi un’ultima volta e poter discutere degli ultimi step di questo interessante ed ambizioso progetto.

Fulcro del meeting è stato analizzare gli ultimi aspetti legati alla conclusione e presentazione dei risultati finali che ricordiamo consistono in un vocabolario della lingua dei segni italiana, spagnola, tedesca ed ungherese in 3 diversi ambiti lavorativi (arredamento, cucina e turismo).
La piattaforma per computer e l’applicazione per dispositivi mobili sono ormai pronte. Il partenariato attende ulteriori indicazioni per l’upload dell’applicazione sull’App Store per iOS e per Android.

Ulteriore aggiornamento riguarda le battute finali del progetto che, a causa dell’emergenza, ha dovuto fronteggiare un rallentamento nell’organizzazione degli eventi finali di disseminazione. Per questo motivo, l’Agenzia Nazionale ha acconsentito ad una proroga di altri due mesi che ha permesso così di organizzare i Multiplier Events di Italia, Spagna ed Ungheria che si svolgeranno nel mese di Giugno in modalità telematica.

Il Multiplier Event in Germania era stato già realizzato a marzo poco prima del periodo di lockdown.

Dunque ormai manca davvero poco alla fine del nostro progetto e nonostante questo ancora tanto SWING ha da offrire per il futuro.
Il successo di questo progetto è stato determinato non soltanto dalla forza e dalla cooperazione del partenariato, ma soprattutto dalla disponibilità di tanti stakeholders locali che hanno permesso la sperimentazione e che rappresentano quel genere di target che potrà usufruire di questo inusuale vocabolario che può risultare davvero utile nel mondo del lavoro.

Il progetto non si è ancora concluso. Per questo motivo, per maggiori informazioni continuate a seguire le nostre pagine social su Facebook e Twitter.

IMPORTANTI AGGIORNAMENTI DURANTE L’EMERGENZA COVID19, UN BREVE MEETING ONLINE

IMPORTANTI AGGIORNAMENTI DURANTE L’EMERGENZA COVID19, UN BREVE MEETING ONLINE

L’emergenza COVID-19 non ha fermato il consorzio del progetto SWING, che nel corso degli ultimi mesi ha continuato ad incontrarsi periodicamente per portare a termine gli ultimi risultati del progetto. Ieri 6 Maggio, i partner di FEDERSID, CEIPES, CETEM, ILI e MUNKA KOR si sono nuovamente incontrati virtualmente per importanti aggiornamenti. Inoltre il 16 Giugno si svolgerà l’ultimo Transnational Meeting del progetto che per l’occasione verrà realizzato virtualmente. A breve, interessanti novità verranno presentate e lanciate! Stay Tuned

Il Nostro 4^ Meeting Transnazionale in Germania!

Il Nostro 4^ Meeting Transnazionale in Germania!

Il progetto SWING procede molto bene!

Nei giorni 26 e 27 Novembre 2019  Il 4^ meeting Transnazionale di SWING si è svolto a Norimberga nei giorni 26 e 27 Novembre 2019, ospiti del partner FAU – Università Friedrich-Alexander di Erlangen-Nürnberg.

Siamo molto felici del lavoro svolto in questi giorni, tutto prosegue da programma.

Questo progetto Erasmus + ha lo scopo di creare un dizionario in 4 lingue dei segni (Italiano, Spagnolo, Tedesco ed Ungherese), utilizzabile ed accessibile attraverso una piattaforma web ed un’app per dispositivi mobili.

I partner coinvolti nell’implementazione di questo progetto sono: i coordinatori FEDERSID dall’Italia, CETEM (Spagna), ILI (Germania), CEIPES (anche loro dall’Italia)e Munka-KörAlapítvány (Ungheria).

Seguendo il programma, il meeting è stata l’occasione per controllare lo stato dei lavori riguardo la piattaforma web che sarà finalmente pronta nelle prossime settiane e l’applicazione mobile. Il leader dell’output è CETEM per la piattaforma e nella creazione dell’appplicazione, il leader è ILI.

Questi giorni, dedicati al meeting, sono stati molto produttivi ed i partner hanno avuto la possibilità di verificare che il lavoro procedesse con successo.

Inoltre, è stata anche occasione per conoscere una buona pratica del territorio di Norimberga. La scuola di formazione professionale BBW è molto attiva nel campo della formazione anche a studenti disabili in cucina, turismo ed arredamento.

Grazie ai partner di ILI, dell’università FAU, abbiamo avuto l’occasione di conoscere da vicino questa realtà.

La buona relazione e la grande collaborazione tra i partners gioca sicuramente un importante ruolo nell’ambizioso raggiungimento di questi obiettivi.

Il consorzio inizia già vedere gli incredibili risultati di questi prodotti e attendiamo con ansia di poter presentare questi outputs al prossimo e finale Meeting Transnazionale che si svolgerà a Palermo.

Per maggiori infomazioni sul progetto, seguite:

Facebook Page
Twitter Page